Corso di Specialistica "Risarcimento danni da circolazione natanti"

Il Corso mira all’acquisizione delle competenze necessarie per affrontare la materia del “Risarcimento danno da circolazione natanti”, sollecitata dalla normativa che andrà in vigore da Marzo 2012, a tal fine attuerà una didattica in gradi fornire ai partecipanti strumenti operativi e indicazioni pratiche per comprendere le innovazioni introdotte e valutarne gli impatti operativi.

Il Percorso formativo, che si  avvale della programmazione didattica del Comitato Scientifico CO. DA. NAT, sarà supportato dall’esperienze di tutte le professioni impegnate nel Comitato Scientifico stesso (Avvocati Marittimisti, Comandanti di L. C., Consulenti Navali, Ingegneri Navali,  Periti navali e Professori Universitari)

 Questo Corso di formazione teorico-pratico vuole mettere in condizione i professionisti interpellati su un procedimento di mediazione, in ambito di “Risarcimento danno da circolazione natanti”, di avere le conoscenze di base specifiche della materia marittima al fine di essere un consapevole conduttore della mediazione.

 

I cinque incontri, che costituiscono il Corso, si ripeteranno con scadenza mensile, l’incontro si terrà sempre il secondo martedì di ogni mese a partire da Gennaio 2012 (si veda Calendario allegato per dettagli)

  • Settore: Mediazione Civile
  • Tipologia attività: Corso di formazione
  • Durata: 20 0re
  • Numero partecipanti: Max 15 - Min 15
  • Requisiti di ingresso:

    Possono iscriversi al corso tutti coloro che possaggono la "Qualifica di Mediatore Conciliatore Professionista"

  • Tipo di attestato rilasciato: Attestato di partecipazione e frequenza
  • Avvio: I incontro 10 Gennaio 2012
  • COSTO a listino: € 450,00
Per maggiori informazioni contattaci.
 
 

Per informazioni sulle edizioni successive compila la manifestazione di interesse.

Promozione "Iscrizione gemella":

Iscriviti con un amico/collega

avrai subito il 10%di sconto sul prezzo di listino!

 

Si prevedono accordi dedicati con gli Organismi di Mediazione che ne faranno richiesta